Peter Hvidt

Peter Hvidt è nato a Copenaghen nel 1916, figlio di LN Hvidt , presidente del Tribunale marittimo e commerciale danese. Dopo aver completato la sua formazione presso la Scuola di Design di Copenhagen, ha lavorato presso varie frims di progettazione prima di creare il proprio studio in 1942. Nel 1944 ha aperto lo studio Hvidt & Mølgaard che ha collaborato con Orla Mølgaard-Nielsen fino al 1975 . Hanno creato un certo numero di gruppi innovativi di arredo tra cui Portex (1945) e Ax (1950), utilizzando una tecnica per la produzione di laminati da Fritz Hansen. Le sedie sono state appositamente progettate per l'esportazione, economizzando sui requisiti di spazio e di confezionamento per il trasporto.
Hvidt & Mølgaard sempre assunsero incarichi architettonici (dal 1970 con Hans Kristensen). I progetti riguardavano edifici per uffici e fabbrichetra cui la De Danske Sukkerfabrikker edificio a Copenaghen (1958), così come progetti di edilizia collettive in SøllerødHillerød e Birkerød (1962-1970), tutti completati in uno stile leggerochiaro e sempliceLa ditta ha anche agito come consulente sul nuovo ponte Belt Little (1970) e il Ponte fiordo di Vejle (1980), giocando un ruolo importante nel successo dei loro progetti.